Che tipo di materie vengono svolte?

La nostra didattica include le stesse materie definite nei percorsi del MIUR per la scuola secondaria di secondo grado per il conseguimento del diploma.
I contenuti delle materie seguono le linee guida del MIUR e sono allineati secondo la programmazione specifica della scuola dove verranno sostenuti gli esami di idoneità o di Stato.
Le materie vengono affrontate secondo secondo un approccio tutoriale e uno stile progettuale, riducendo all'essenziale la lezione frontale.
Oltre alle materie convenzionali, il percorso dei nostri studenti include programma articolato di attività educative e didattiche finalizzato a sviluppare le loro competenze e le loro attitudini.

Chi sono gli insegnanti?

Gli insegnati sono professionisti selezionati in base alla loro attitudini educative e didattiche in prima istanza e, in seconda battuta, secondo la conoscenza specifica della materia.
Nel caso si volesse avere un'idea del processo di selezione degli studenti è sufficiente visitare la pagina dedicata al loro reclutamento: Call fo teachers

Dovrò sostenere degli esami? Dove dovrò sostenerli?

Al fine di conseguire i titoli di studio legalmente riconosciuti dallo Stato, al termine del percorso scolastico annuale tutti i nostri studenti sostengono gli esami di idoneità per l'accesso alla classe corrispettiva.
Questo garantisce il riconoscimento del lavoro didattico svolto e l'eventuale possibilità di rientrare nel percorso convenzionale.
Al termine del percorso pluriennale gli studenti sostengono invece gli esami di accesso all'Esame di Stato e, al superamento di questi, lo svolgimento dello stesso al fine di conseguire i titoli necessari per l'accesso all'istruzione universitaria in ambito nazionale.
Le sedi sono presso scuole statali e paritarie con le quali Big Picture ha stretto rapporti di collaborazione per poter preparare al meglio i propri studenti ad affrontare gli esami.

L'esame ha la stessa validità di quello di un liceo statale?

Certo, in quanto gli esami vengono svolti presso scuole statali o parificate riconosciute e abilitate agli stessi dal Ministero dell'Istruzione.

Avrei la possibilità di fare certificazioni linguistiche?

Reputiamo le certificazioni linguistiche uno strumento fondamentale nella crescita didattica e personale di ogni ragazzo e ragazza.
Pertanto costruiamo un percorso personalizzato con i nostri studenti al fine di poter far conseguire loro la miglior certificazione linguistica.

Quanto costa?

Alla famiglia è chiesto un contributo volontario, come per le scuole statatali, il cui importo è in fase di definizione.
Allo stato attuale, stiamo valutando di correlare tale importo al reddito famigliare (ISEE), e dovrebbe attestarsi sugli stessi importi richiesti dal Comune di Biella per le rette degli asili nido.

Di quale materiale scolastico c'è bisogno?

Consigliamo un Chromebook, perfettamente adatto alla nostra piattaforma G Suite, oppure un portatile discretamente performante.
I libri necessari per la didattica verranno recuperati nel corso dell'anno secondo le necessità specifiche dello studente, valutando la praticità del testo e senza attenersi ad elenco definito.
Pertanto sono gradite le donazioni di libri scolastici e di qualunque altro genere, così da andare ad ampliare la biblioteca disponibile per gli studenti.

Come valuate gli studenti?

Nel nostro percorso didattico si intraprende un percorso impegnativo affinché lo studente diventi consapevole delle proprie potenzialità e sia in grado di valutarsi correttamente in modo autonomo.
Tale capacità si sviluppa nel costante lavoro di tutoraggio da parte degli insegnati e del precettore (advisor) dando la priorità allo sviluppo delle competenze.
Nel corso delle attività didattiche lo staff esprime essenzialmente valutazioni di tipo qualitativo, ottimali per catturare le specificità del singolo studente, così da lavorare al meglio sui punti deboli e valorizzarne le potenzialità.
Il percorso Big Picture non prevede infatti una valutazione quantitativa numerica basata su prove standardizzate, quelle che ordinariamente vengono chiamate verifiche e alle quali viene assegnato un voto dopo la correzione.
Tuttavia gli studenti svolgono anche prove tali da permettere a loro  di verificare, nel modo più autonomo possibile, il grado di preparazione nei contenuti specifici della materia.

TOP