Cosa proponiamo

Big Picture Learning continua il proprio percorso didattico innovativo dopo il primo intenso anno di sperimentazione.

Abbiamo infatti deciso di estendere l'opportunità a nuovi studenti e altri cinque ragazzi potranno entrare a far parte di questo progetto.

Gli studenti selezionati avranno accesso al nostro percorso didattico personalizzato, basato sul modello di una delle 14 scuole più innovative al mondo, il MET di Providence (Rhode Island, USA), conformato alla nostra realtà nazionale.

Riteniamo le scuole convenzionali (statali e paritarie) siano un percorso ottimale per molti studenti, ma che al contempo sia necessario un percorso alternativo per chi invece si sente stretto.
Big Picture nasce in Italia per dare questo percorso a questi ragazzi e ragazze.
Per questo collaboriamo con le scuole statali e paritarie per offrire percorsi dedicati e dare il nostro contributo a innovare i processi educativi e formativi.

Il nostro metodo

Il nostro obiettivo è potenziare uno studente alla volta, affinché ciascun ragazzo e ragazza sia consapevole del proprio percorso didattico e professionale, per diventare un cittadino responsabile, curioso del nuovo e con il desiderio di apprendere lungo l'intero corso della vita (longlife learning).

La metodologia che adottiamo, usata in oltre 100 istituti in tutto il mondo,  aiuta i ragazzi a sviluppare l'attitudine a risolvere i problemi autonomamente (problem solving), a esprimersi chiaramente e correttamente, a espandere le proprie conoscenze di base, ad avere una corretta autostima necessaria a interagire in modo efficace con gli altri (coetanei e adulti) e a ideare progetti significativi sfidando se stessi con nuove idee.

Gli strumenti digitali sono parte integrante del percorso Big Picture perché parte integrante della vita stessa dei ragazzi.
Usiamo le nuove tecnologie come elementi indissolubili delle attività formative, così da creare un rapporto equilibrato e costruttivo tra questi strumenti e gli studenti.

Analogamente, i nostri percorsi sono fortemente orientamenti alla progettualità, così da favorire lo spirito imprenditoriale in ogni studente.

A chi è rivolto?

Gli studenti che intraprendono il nostro percorso sanno di dover intraprendere un processo di crescita intenso, pertanto chiediamo alcune caratteristiche ai candidati:

  • Voglia di mettersi in gioco, disponibili al cambiamento e a gestire gli imprevisti;
  • Voglia di essere responsabili del proprio apprendimento e della propria crescita personale, consapevoli come questo sia un percorso lungo e impegnativo;
  • Desiderio di esplorare ciò che non si conosce e di trasmettere questa conoscenza ad altri;
  • Curiosità ed entusiasmo per tutto ciò che è innovativo e che ha impatto sul mondo;
  • Voglia di conciliare le proprie passioni (musica, sport, ecc.) con l’attività didattica;
  • Attitudine a sviluppare attività che abbiano impatto oltre la sfera personale.

Attività didattica ed educativa

Il percorso degli studenti che entreranno a far parte è strutturato secondo alcuni punti essenziali:

  • L’attività didattica, quello che ordinariamente vengono definite lezioni, inizia a settembre si conclude a luglio con gli esami di idoneità;
  • L’attività scolastica si svolge invece lungo l'intero arco dell’anno, con una pausa nel mese di agosto.
    Le esigenze personali, come le attività professionali, artistiche e sportive, i tempi familiari e le vacanze, vengono concordate con il precettore (advisor) e lo staff didattico.
    Gli spazi rimangono comunque accessibili agli studenti anche nel periodo di pausa estiva.
  • Il tempo trascorso a scuola cambia completamente rispetto alle abitudini consolidate nei percorsi convenzionali.
    Sarà quindi necessario un lungo e intenso lavoro per imparare a gestire il proprio tempo in modo migliore e più responsabile.
    Non più un orario regolato dal suono della campanella ma la capacità di gestire il proprio tempo come dei liberi professionisti. Competenze e conoscenze non si sviluppano ed assimilano dal numero di minuti trascorsi su un libro, su una scrivania o ad ascoltare un insegnante, ma dalla qualità con cui lo si fa.
  • Un mese e mezzo dovrà essere dedicato all'attività di alternanza scuola-lavoro, distribuito nell'arco dell’anno  a seconda delle esigenze didattiche della scuola e professionali dello studente.

Percorsi disponibili attivi

Allo stato attuale sono disponibili i seguenti percorsi:

  • Liceo delle Scienze Umane opzione Economico Sociale
    • Primo anno
    • Terzo anno
    • Quarto anno
  • Liceo Linguistico;
    • Accesso all'Esame di Stato;
  • Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate
    • Accesso all'Esame di Stato;

In base al grado di autonomia dello studente e alle risorse disponibili dell'organizzazione, potrebbe essere possibile attivare ulteriori corsi.

Come candidarsi

Il processo di selezione si svolge in cinque passi:

  1. Candidatura da parte dello studente, e non dei genitori, compilando l'apposito modulo accessibile dal bottone sottostante.
  2. Dopo essere stati ricontattati via email, sarà fissato un incontro con il precettore (advisor), lo staff didattico e gli studenti.
  3. Stesura di una lettera di motivazione, in sede, da parte dello studente.
  4. Stesura di una lettera di motivazione da parte della famiglia.
  5. Valutazione delle competenze e delle abilità degli aspiranti studenti e le loro famiglie tramite Knack.

Domande?

Se hai ancora domande consulta le FAQ oppure contattaci!

 

TOP