NOVITÀ E STORIE

Anche per quest’anno l’estate è passata in fretta, sembrava ieri che le giornate erano lunghe e con un sole che spaccava le pietre. Mi ricordo ancora le giornate passate con gli amici al campetto a fare due tiri al pallone, purtroppo adesso al campetto è dura andarci ma ci si può sempre ritrovare a casa
Oggi, durante la pausa pranzo ho chiesto a Emanuele, il responsabile di FabLab, se un giorno fosse possibile creare un portapenne con un design particolare con la stampante 3D.Ha detto che si potrebbe fare anche subito e mi ha mandata a cercarne uno in un sito di disegni in 3D.Dopo aver scelto il disegno del portapenne abbiamo trasferito
In televisione, sui quotidiani, per radio e su internet si leggono e rileggono di quanto i giovani italiani siano indietro rispetto agli altri ragazzi della Comunità Europea.Perché negli altri paesi i giovani come me lavorano già e in Italia no? Perché le scuole ti aiutano ad avere una formazione per prepararti al lavoro e in

Lo sport aiuta

Lo sport aiuta, fa bene, non solo a livello fisico, ma gran parte anche alla mente.Attualmente, secondo la mia opinione, molti ragazzi sottovalutano lo sport; mi spiego meglio: tra i ragazzi e ragazze giovani, lo spirito “sportivo” si è un po’ trascurato.La maggior parte dei ragazzi vengono spinti dai genitori a forza a praticare un
Noi studenti Big Picture Learning ascoltiamo molta musica mentre siamo a scuola. Naturalmente non mancano le discussioni sui nostri gusti, che si alternano tra Max Pezzali, Andrea Bocelli, Guccini, Pinguini tattici nucleari e molto altro. Al che mi sono posto la domanda: “Esiste una regola o una serie di caratteristiche necessarie per poter definire tale una

Studente sportivo.

La domanda che mi sono sempre posto è come sia possibile conciliare al meglio un’attività sportiva impegnativa con le grandi responsabilità scolastiche che ne comportano stress, ansia e stanchezza, alle quali la nostra mente è tenuta a sopportare. Essendo io uno sportivo ho sempre fatto una grandissima fatica a concordare i due più grandi impegni della mia vita adolescenziale: lo sport e la scuola. La soluzione può essere più o
Una delle componenti fondamentali per studiare e lavorare con serietà e serenità è sicuramente l’ambiente dove si svolgono le attività. Molte volte sentiamo parlare di adulti e studenti, immersi nel mondo del lavoro e della scuola, scontenti per il clima e per le persone con cui devono convivere 6-8, ma anche 10 ore al giorno. Noi ragazzi

Nuovo inizio.

E’ iniziato un nuovo anno di scuola, in un nuovo ambiente con nuove persone. Si tratta di una scuola chiamata Big Picture Learning che è totalmente diversa dalla scuola statale. E’ una scuola dove i professori non sono ad un scalino superiore degli studenti, ma sono al tuo stesso piano, quindi si può dire che è
Oggi sono qui, accanto a Valerio e Nicola, a pensare su quale argomento trattare e su come impostare il mio prossimo scritto. Dopo minuti di riflessioni (circa 30 a dire il vero) penso di aver trovato l’argomento perfetto: la pasta.  Una delle fortune di essere studenti Big Picture Learning, di cui forse non abbiamo mai
Autore: Jan BrokkenTitolo: Nella casa del pianistaEditore: IperboreaGenere: BiograficoTrama:“Nella casa del pianista” è un libro biografico che tratta della vita di Youri Egorov, un pianista di spicco del secolo scorso. Nato a Kazan, in Russia, Youri non ha mai potuto esprimere liberamente la sua omosessualità per paura di essere rapito dal KGB (L’agenzia per la sicurezza
TORNA SU